#MotoE, Avintia sceglie Xavier Cardelus

#MotoE, Avintia sceglie Xavier Cardelus

Dopo avere salutato Xavier Simeon, che passa in LCR E-Team per il 2020, Avintia annuncia il sostituto che affiancherà Eric Granado per la prossima stagione

Non c’è solo il mercato piloti MotoGP a tenere fermento, con un’unica sella ancora da piazzare, quella di Reale Avintia che dopo la rescissione del contratto con Karel Abraham deve trovare il compagno di squadra ad Esteve Rabat, anche se sembra tutto fatto con Johann Zarco.

Anche e soprattutto le squadre di MotoE devono trovare centauri da mettere sulle proprie selle nella prossima Coppa del Mondo, dove Matteo Ferrari cercherà di difendere il titolo conquistato quest’anno. Tra le compagini che devono completare il roster c’è proprio Avintia, che ha confermato Eric Granado, ma è rimasta orfana di Xavier Simeon, dato che il pilota belga è passato in LCR E-Team.

Avintia Esponsorama Racing non ha comunque perso tempo ed è corsa subito ai ripari ingaggiando Xavier Cardelus, che quest’anno ha disputato il mondiale Moto2 con Angel Nieto Team, ma non è stato confermato per la prossima stagione. Oltre all’annata appena conclusa, lo spagnolo ha militato per varie stagioni nel CEV Moto2, disputando anche alcune wild card con il Team Stylobyke e il finale di stagione Moto2 2018 al posto di Romano Fenati con Snipers.

All’orizzonte si prospetta così una nuova avventura per Xavier Cardelus, che dovrà cimentarsi in una nuova dimensione nel 2020 nella quale cercherà sicuramente di riscattare una stagione amara di soddisfazioni. Si tratta dunque di un nuovo debutto nel campionato elettrico, dopo l’annuncio di Dominique Aegerter, anche lui in arrivo dalla Moto2.

Pierpaolo Franceschini

Fondatore di BibbiaGP e Blogelettrico. Amante delle competizioni che hanno un motore. Adoro scrivere, amo ciò che regala emozioni positive. Ah, sono anche curioso come una scimmia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *