Virtual Race #6: Vandoorne vince e conquista la leadership mondiale

Virtual Race #6: Vandoorne vince e conquista la leadership mondiale

Sulle strade di New York viene disputato il sesto round della virtual Formula E; dominio di Stoffel Vandoorne, autore di pole, giro veloce e vittoria. Il belga adesso è al comando della classifica iridata

La Formula E è tornata a sfrecciare sui circuiti virtuali della Race at Home Challenge, questa volta sulle strade di New York dove è stato corso il sesto round di questa nuova edizione creata per intrattenere piloti e tifosi in questo duro periodo causato dal Coronavirus.

Stoffel Vandoorne esegue uno splendido start dalla pole position e approfitta dell’incidente alle sue spalle per avvantaggiarsi, mentre Rowland (terzo) e Jani (quarto) attaccano la seconda piazza di Wehrlein senza successo.

La disputa per il podio si risolve all’ultimo giro, quando Jani sbaglia l’attacco su Rowland alla prima curva dell’ ultimo giro, perdendo anche la posizione su Da Costa, che ne approfitta per sfilarlo e passare in quarta posizione. Finita qua? Assolutamente no, perché Oliver Rowland cerca un disperato attacco finale alla seconda posizione di Pascal Wehrlein, che riesce tuttavia a difendersi e chiudere la gara alle spalle del vincitore.

Se dietro infatti la lotta è serrata, davanti Stoffel Vandoorne e la sua Mercedes si aggiudicano pole position, giro veloce di gara e una vittoria in completa solitudine e si prende la leadership del mondiale virtuale con 2 punti di vantaggio su Pascal Wehrlein, adesso a 103. Quest’ultimo, oggi, con la sua Mahindra si è aggiudicato la medaglia d’argento e a completare il podio c’è la Nissan di Oliver Rowland che invece nella classifica generale è quarto con 58 punti.

I prossimi eventi saranno svolti il 6 e il 7 giugno, quando verranno disputate le due gare che rappresenteranno la fine della Race at Home Challenge e saranno trasmesse sulla pagina ufficiale YouTube della Formula E oppure su SportMediaset.it.

Emanuele Nunziati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *