Tesla Cybertruck cambia look!

Tesla Cybertruck cambia look!

Musk è pronto ad una nuova sfida: il primo pick-up completamente elettrico. Rispetto al primo prototipo, l’ultimo dovrebbe essere lungo 15 cm in meno, con uno spazio ridotto al suo interno dell’1,5%. Il suo prezzo di base sarà di 39.900 dollari con un’autonomia di 402 km.

Musk vuole primeggiare in tutti i mercati ed è pronto ad approdare nel mondo dei pick-up. Il mercato che li riguarda è stato il più prolifico di tutte le categorie di automobile nell’ultimo mese negli Stati Uniti, arrivando a vendere 186.400 esemplari, ben 17mila unità in più delle automobili tradizionali. Tesla però deve fare i conti con Ford che domina da sempre questo mercato con il suo F-150, il pick-up più venduto della storia degli Stati Uniti.

Tesla è pronta ad inserire sul mercato il suo Pick-up con Tesla Cybertruck. Presentato la prima volta nel mese di novembre del 2019, le caratteristiche sono cambiate portando modifiche importanti. Tra queste la riduzione delle dimensioni del 3%: il pick-up sarà di 17 cm più corto ed avrà una riduzione dello spazio all’interno dell’1,5%. All’interno però la variazione è talmente minima che la capienza di 6 persone rimane intatta. La carrozzeria non presenterà forme estreme ed uscirà dalla fabbrica senza vernice, così che i clienti possano personalizzare alcuni dettagli con pellicole adesive.

Musk ha dichiarato che sulla versione base le sospensioni pneumatiche avranno un’escursione molto più ampia, per permettere al Cybertruck di comportarsi come un vero fuoristrada capace di affrontare tutti i percorsi. Non sappiamo invece come saranno i fari; quelli visti sul prototipo sono stati una barra luminosa a LED e dei fari a LED collocati sui lati dell’anteriore.

Ci saranno tre tipi di Tesla Cybertruck: quello base Single Motor RWD con un’autonomia di 402 km e accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi. Il modello intermedio sarà Dual Motor AWD a trazione integrale con 482 km di autonomia ed un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi. Il modello top sarà Dual Motor AWD Long Range composto da 3 motori elettrici. Oltre a ciò, avrà 800 km di autonomia ed un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi ed una capacità di traino fino a 6.350 kg.

Quello di Tesla sarà il primo pick-up elettrico al 100% ed aprirà ad una nuova era; il suo lancio ci sarà alla fine del 2021 e già alla presentazione ha raggiunto 140mila prenotazioni online. Ford però non è rimasta a guardare ed è pronta a lanciare il suo F-150 elettrico, ma non prima di metà 2022. Questo lasso di tempo potrebbe permettere a Tesla di acquistare fette di mercato, sempre se Ford lo lascerà permettere.     

Riccardo Ventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *