La Formula E torna a Roma nel 2021

La Formula E torna a Roma nel 2021

La FIA ha annunciato il calendario provvisorio della stagione 2020-2021. La prima tappa europea sarà l’E-Prix di Roma, previsto il 10 aprile 2021. Cambierà il layout del tracciato.

Nella stagione 2020, la Fia (Federazione Internazionale dell’Automobile) si è vista costretta ad annullare buona parte del calendario di Formula E,  tra cui l’E-Prix di Roma, che si sarebbe dovuto svolgere il 4 aprile.

Nella serata di venerdì 19 giugno, però, la Fia ha stabilito che il campionato di Formula E tornerà a sfrecciare per le strade della capitale romana nella stagione 2020-2021.

Secondo il calendario provvisorio del Campionato Mondiale ABB FIA Formula E, l’E-Prix di Roma si svolgerà il 10 aprile 2021, e sarà la prima tappa del programma in Europa. Dopo le prime 5 tappe previste in Cile, Messico, Arabia Saudita e Cina, il campionato di monoposto elettriche sbarcherà in Europa con l’E-Prix di Roma, per poi spostarsi 2 settimane dopo a Parigi.

Questo ritorno costituirà la terza edizione dell’E-Prix di Roma, tuttavia il layout del tracciato sarà diverso rispetto alle edizioni 2018 e 2019. La Fia dovrebbe puntare di nuovo sulla zona dell’Eur, anche se non si hanno ancora notizie certe. Tutte le informazioni riguardanti il nuovo circuito saranno comunque rilasciate nei mesi successivi.

La riapparizione di Roma nel calendario di Formula E è stata confermata anche dalla sindaca della Capitale, Virginia Raggi:

“Roma si conferma simbolo dell’E-prix FIA Formula E come prima tappa europea del campionato”

Ha manifestato il suo ardore anche il General Manager di Formula E, Renato Bisignani, che ha aggiunto:

“È grande l’entusiasmo di tornare a Roma nel 2021, soprattutto dopo la pausa forzata a cui siamo stati costretti quest’anno. Il terzo Rome E-Prix sancirà l’avvio ufficiale dell’accordo di lungo periodo siglato con Roma Capitale per gareggiare nella città per altri 5 anni. Grazie a un nuovo circuito e alle numerose novità che andremo a svelare nei prossimi mesi, vogliamo rendere l’evento del 10 aprile ancora più entusiasmante e coinvolgente, rimediando in parte alla mancata edizione del 2020 e garantendo ai tifosi uno spettacolo unico

Le edizioni 2018 e 2019 dell’E-Prix di Roma avevano portato ad ottimi risultati, attraendo diversi spettatori e facendo anche ricredere molti scettici riguardo allo spettacolo che potevano offrire queste monoposto silenziose. È ancora impossibile stabilire se si potrà svolgere con o senza la presenza degli spettatori; riuscirà comunque a raggiungere lo stesso successo delle passate edizioni?

Filippo Matteucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *