#MotoE: Bradley Smith a Jerez con Aprilia in MotoGP

#MotoE: Bradley Smith a Jerez con Aprilia in MotoGP

Il futuro di Bradley Smith comincia a prendere forma: il collaudatore Aprilia sarà al via con la casa di Noale nell’apertura della MotoGP a Jerez. Resta a questo punto da capire chi lo sostituirà in WithU Motorsport

Ne avevamo parlato giusto ieri riportando le parole del diretto interessato e oggi il futuro di Bradley Smith prende finalmente forma. Il Britannico – impegnato attualmente nella tre giorni di test MotoGP a Misano con Aprilia – sarà al via proprio con la casa di Noale a Jerez per l’apertura della stagione 2020. Con il futuro di Andrea Iannone ancora in bilico, Smith è la soluzione ideale per Aprilia.

Massimo Rivola, Amministratore Delegato del Team, ha confermato il pieno sostegno ad Andrea Iannone, ma i tempi entro i quali dovrebbe arrivare la risposta al ricorso potrebbero non essere sufficientemente brevi per permettere ad Aprilia di organizzarsi in tempo per Jerez.

“Siamo convinti dell’innocenza di Andrea Iannone, abbiamo deciso di aspettarlo. Faremo di tutto per accorciare i tempi, ma non dipende da noi e non è in nostro potere. Noi siamo convinti di avere Andrea con noi; se così non dovesse essere, intanto inizierà Bradley Smith”

Massimo Rivola, Amministratore Delegato Aprilia

A questo punto rimane un parziale vuoto sullo schieramento MotoE, orfano proprio di Bradley Smith. WithU Motorsport dovrà cercare giocoforza un pilota per disputare almeno la tappa inaugurale che si correrà sempre a Jerez il 19 luglio e non rimane molto tempo per farlo, dal momento in cui manca poco meno di un mese.

Pierpaolo Franceschini

Fondatore di BibbiaGP e Blogelettrico. Amante delle competizioni che hanno un motore. Adoro scrivere, amo ciò che regala emozioni positive. Ah, sono anche curioso come una scimmia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *