Daniel Abt “torna” in Formula E con NIO a Berlino

Daniel Abt “torna” in Formula E con NIO a Berlino

Daniel Abt sostituirà Ma Qinghua nel team NIO per la settimana di gare che chiuderà la stagione 2019-2020 della Formula E a Berlino.

Daniel Abt avrà l’occasione di redimersi dopo il licenziamento da parte di Audi in seguito alla bravata compiuta durante la Race at Home Challenge, dove il tedesco si era fatto sostituire da un sim-driver professionista.

Dopo l’annuncio del blocco forzato di Ma Qinghua rilasciato da parte del team NIO, Abt è diventato uno dei principali candidati alla sostituzione del pilota cinese alla guida della seconda NIO per la settimana di gare che chiuderà la stagione 2019-2020 della Formula E a Berlino, all’inizio di agosto.

Il team NIO 333 ha dato l’annuncio con un post sui suoi profili social:

Di seguito riportate le parole di Vincent Wang, CO del team, che ha spiegato che l’ingaggio è avvenuto solo dopo aver parlato con alcune figure di vertice della serie elettrica.

“La possibilità di ingaggiare Daniel mi è apparsa subito interessante. Come si dice dalle mie parti, ‘un prodigo che ritorna è più prezioso dell’oro’. Abbiamo deciso di dare a Daniel l’opportunità di tornare a correre e gli diamo il benvenuto a braccia aperte. Speriamo che l’eroe di casa possa rafforzare il nostro lavoro concludendo questa straordinaria stagione con stile”.

Vincent Wang

Ancora una volta Daniel ha confermato il rammarico per l’accaduto in un comunicato diffuso dal nuovo team , e nonostante l’inizio della stagione non è stato brillane è pronto a lottare per la fine del campionato.

Mi dispiace, è stato un errore e mi assumo tutte le responsabilità, ma adesso è tempo di guardare avanti e tornare a fare quello che amo di più, correre. Sono molto grato a NIO per l’opportunità e per la fiducia. Ho preso parte a tutte le gare della storia della Formula E e negli ultimi tre anni ho corso per un grande Costruttore, posso portare tanta esperienza al team. Farò tutto il possibile per centrare un buon risultato insieme a Oliver”.

Daniel Abt

Gaia Pacini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *