MotoE Rewind #5: Granado domina, Ferrari vede il titolo

MotoE Rewind #5: Granado domina, Ferrari vede il titolo

Nell’ultimo weekend stagionale della MotoE il brasiliano Eric Granado conclude gara 1 con una vittoria stellare.

Il circus della MotoE arriva sul circuito di Valencia per disputare l’ultima gara di campionato con il titolo ancora in ballo. La stella del team Gresini, Matteo Ferrari, arriva a Cheste con una doppia sicurezza: la prima è la doppietta nel round precedente a Misano e la seconda, forse anche più importante, sono i suoi 19 punti di vantaggio sul suo primo inseguitore, Hector Garzo.

Nella Epole è Granado a brillare, rifilando 0.341 decimi all’italiano Ferrari che partirà dalla seconda piazza; una fonte di sicurezza in più considerando che Garzo si qualificherà solo quinto. La prima fila sarà completata dall’inglese del team One Energy Racing, Bradley Smith.

Al via di gara 1, ritmo insostenibile per gli altri da parte di Granado, Smith e Garzo. Ferrari conquista la quarta posizione con una splendida staccata in curva 1 a cinque giri alla fine, ma i tre davanti sono lontani. I primi tre divertono con serie di sorpassi e contro sorpassi, fino a quando Granado a 2 giri dalla fine decide di mettersi in testa e dare lo strappo decisivo.

Gli ultimi due giri sono caratterizzati da una battaglia intensa fra Smith e Garzo, dove Smith all’ultima curva prova il tutto per tutto venendo però incrociato da Garzo, che ha la meglio, creando un incrocio all’ultima curva in stile Marquez-Dovizioso.

A fine gara arriva però la doccia fredda per Garzo, dato che viene ufficializzato un comunicato dalla Dorna che esplicita la squalifica dello spagnolo Garzo perché la pressione delle sue gomme era troppo bassa, andando al di sotto dei limiti consentiti da regolamento. Il podio così cambia: Smith secondo e Ferrari terzo, con il pilota del Team Gresini che vede il titolo molto da vicino.

Emanuele Nunziati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *