Il team Gresini a caccia della riconferma

Il team Gresini a caccia della riconferma

Il team Gresini, dopo aver scritto il suo nome nella storia della MotoE, diventando il primo team a vincere la coppa del mondo con Matteo Ferrari, è pronto ad un 2020 da protagonista. 

Sarà per via della pressione dovuta all’essere il faro della categoria o perché si è il team da battere, ma le aspettative sono molto alte e quindi l’unico obiettivo è riconfermarsi. Gresini per questa stagione ha riconfermato il campione del mondo MotoE Matteo Ferrari, mentre il suo compagno di squadra sarà Alessandro Zaccone, pilota classe 1999, che prenderà il posto di Lorenzo Savadori.

Alessandro viene da un grande anno nel CEV Moto2 dove è giunto terzo nella classifica finale, categoria nella quale correrà anche quest’anno e nel primo appuntamento stagionale è riuscito a salire sul podio in Gara 2. Zaccone è andato molto vicino a chiudere in 3° posizione anche in Gara 1, dove è stato beffato per pochissimi millesimi al traguardo.

Matteo Ferrari è pronto a lottare per il titolo e il suo lavoro per la riconferma di campione passa da analizzare tutte le gare e i test della scorsa stagione per cercare di migliorare i punti deboli. Durante i test di Jerez il pilota di Cesena è stato il più veloce e ha percorso ben 56 giri nei test stampando come miglior tempo 1:47:494.

Alessandro Zaccone è pronto al suo anno da Rookie e come obiettivo ha quello di essere competitivo. Per il pilota riminese si tratta di una grande occasione visto che per lui si tratta di un esordio nel motomondiale. Nei test Alessandro ha puntato a prendere confidenza con la moto; ha girato per 56 giri chiudendo con il tempo di 1:48:744.

Fausto Gresini punta alla riconferma nella categoria MotoE, ma il manager come ogni anno è pronto ad un motomondiale a 360 gradi, visto che avrà una scuderia anche in Moto2 e Moto3, mentre in MotoGP sarà alla guida del team Aprilia.

Riccardo Ventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *