SIC58 Squadra Corse riparte in MotoE per vincere con Mattia Casadei

SIC58 Squadra Corse riparte in MotoE per vincere con Mattia Casadei

La MotoE, finalmente, sta per ripartire a Jerez e Mattia Casadei è pronto per la sua seconda stagione nel team Sic58 Squadra Corse. Il suo obiettivo pre-stagionale è quello di vincere.

Mattia Casadei, classe 1999 è stato il primo pilota ad entrare nel team Sic58 Squadra Corse quando era ancora solo tredicenne.

Nel 2008 partecipa nel CIV–Categoria Junior concludendo il suo primo campionato al 2° posto. Nel 2009 sale di categoria, CIV Junior A, dove finisce 7°. Nel 2010 partecipa nel CIV Junior B vincendo il campionato, la coppa costruttori, e in Germania si classifica nel campionato Europeo. Nel 2011 sale ancora di categoria, CIV Junior C dichiarandosi campione sia nel campionato italiano sia in quello Europeo in Francia.

Grazie ai risultati ottenuti, la FIM decide, tramite deroga, di dargli una possibilità per correre in Pre-GP. Così, nel 2012 corre nella Coppa Italia Pre-Gp concludendo il campionato in 4° posizione. Nello stesso anno firma con il Team SIC58 Squadra Corse e viene chiamato per salire in sella ad una delle due moto schierate nel campionato Pre-Gp concludendo di nuovo 4° nella classifica finale.

Riconfermato dalla SIC58 Squadra Corse per il 2014, Mattia sale di categoria nel CIV Moto3. Si dimostra subito competitivo ottendendo due Pole Position nelle prime due gare e conclude 8° un campionato particolarmente sfortunato. Nel 2016, sempre supportato dalla SIC58 Squadra Corse, gareggia nel CIV- Moto3 e nella Red Bull Rookies Cup. Nel 2017, Paolo Simoncelli decide di portarlo al Campionato del Mondo Junior di Moto3 e nel 2018 si decide di passare alla SSP600 nel CIV.

L’alfiere del team SIC58 Squadra Corse ha chiuso al 10° posto in classifica generale. In particolare un piazzamento sul podio, un terzo posto conquistato nel doppio round a Misano.

“Devo sicuramente lavorare sul mio feeling con la moto che ancora non sento mia al 100%. Mi aspetto di migliorare rispetto al 2019 e di ottenere qualche bel risultato. La vittoria è certamente l’obiettivo primario, e per farlo devo migliorarmi molto nell’E-Pole. Spero di riuscirci per ringraziare così tutto il team per il lavoro svolto durante la passata stagione.”

Mattia Casadei

Dal 10 al 12 marzo scorso si sono svolti i primi test del 2020 sulla pista spagnola di Jerez de la Frontera, ma il team SIC58 Squadra Corse ha preferito saltare i test per salvaguardare il suo staff – e anche lo staff circostante – a causa della pandemia COVID-19, Mattia Casadei però anche l’anno scorso ha dovuto saltare i test a causa di un operazione subita all’inizio del 2019.

“Le giornate di test, seppur utili, non state sufficienti per me per raggiungere un buon grado di confidenza con la moto. Il bilancio è positivo ma sicuramente avrei potuto ottenere risultati migliori se avessi evitato un paio di errori. La gara del Sachsenring e quella di Spielberg sono state utili per capire il comportamento della moto in condizioni di asfalto su cui non avevamo mai corso prima. In Germania il tracciato presentava condizioni miste e difficili da interpretare. In Austria, invece, correre sul bagnato è stato molto utile per me che avevo saltato i primi test a Jerez”

Mattia Casadei

Gaia Pacini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *