Formula E | Qualifiche: Da Costa di nuovo in pole

Formula E | Qualifiche: Da Costa di nuovo in pole

Il pilota della DS Techeetah, grazie ad un giro perfetto, si conferma sempre più padrone di questa Formula E. Secondo Buemi dietro alla sorprendente Mahindra di Alexander Lynn.

Antonio Felix Da Costa! E’ ancora lui il pole-man del Round 7 di Formula E, grazie al crono di 1:06.779. Il pilota portoghese è riuscito a completare un giro perfetto in Superpole, lasciando tra sé e gli avversari un distacco imbarazzante: sono 447 i millesimi che separano Da Costa dal secondo classificato, Sebastien Buemi.

Il pilota della Nissan non è riuscito a far nulla davanti allo strapotere di Antonio Da Costa, ma ha comunque portato a casa una buona prima fila, che lo assicura tra i protagonisti per la lotta al podio.

Ma la vera sorpresa della qualifica è sicuramente Alexander Lynn. Sarà lui infatti a scattare in gara dalla terza posizione, grazie al giro sorprendemente veloce che ha messo a segno in qualifica ed in Superpole. Il pilota Mahindra non è mai riuscito finora a conquistare punti in Formula E.

Vedremo se in gara saprà sfruttare la buona posizione di partenza e mostrare la velocità che in qualifica ha dimostrato di avere.
A completare i tempi della Superpole sono Nick De Vries, quarto, seguito da Robin Frijns e Lucas Di Grassi. Concludono la Top 10 Oliver Rowland, Jean-Eric Vergne, Sam Bird ed Edoardo Mortara.

Con l’ennesima prestazione eccellente, il pilota della DS Techeetah Antonio Felix Da Costa si conferma sempre di più il padrone di questa stagione. Sommando i 3 punti ottenuti quest’oggi grazie alla pole position, salgono a 44 i punti di vantaggio sugli inseguitori. Un gap che, con altre 5 gare da correre, e con un Da Costa decisamente in forma, diventa decisamente difficile da colmare.

Soprattutto se i diretti inseguitori del leader di campionato stanno dimostrando di non avere ancora lo stesso feeling con la monoposto di quando si erano fermati: Mitch Evans, secondo in campionato, partendo dalla diciassettesima posizione sarà costretto ad una gara in rimonta; anche il pilota Mercedes Stoffel Vandoorne non è riuscito a fare meglio del tredicesimo tempo.

Continua inesorabilmente la crisi anche in casa Bmw: le due monoposto del team Andretti si sono classificate undicesime con Gunther e quindicesime con Sims. Una prestazione decisamente incolore per i due, terzi e quinti in campionato, che stanno continuando a perdere tanti punti sugli avversari.

Gara 7 dell’E-Prix di Berlino scatterà questa sera alle ore 19:00. Vedremo se Antonio Da Costa riuscirà ad aggiungere una pesante ipoteca al campionato o se le speranze degli avversari si potranno riaccendere.

Filippo Matteucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *