Formula E| Gara 10 | Prima gioia per Rowland

Formula E| Gara 10 | Prima gioia per Rowland

Olivier Rowland centra la sua prima vittoria in FormulaE una gara dominata dall’inizio alla fine. Sul podio salgono anche Robin Frijns e per la prima volta René Rast. Giornata da dimenticare per il neocampione Da Costa che si ritira all’ultimo minuto di gara.

La penultima gara della stagione ci regala la prima vittoria del britannico Olivier Rowland (NIssan), seguito in seconda posizione dal pilota olandese Robin Frijns (Virgin Racing) e da René Rast (Audi) che centra il suo primo podio in FormulaE, dopo un appassionante duello all’ultimo giro con Andrè Lotterer (Porsche). Male il neocampione del Mondo António Fèlix Da Costa (Ds Techeetah) che partito dal fondo rimonta fino all’undicesima posizione per poi ritirarsi all’ultimo minuto di gara per un problema sulla sua vettura.

Rimane quindi ai margini del podio con l’amaro in bocca Lotterer (Porsche) che paga una potenza minore di batteria nel finale, mentre sono ottime la quinta posizione di Alex Lynn (Mahindra) e la sesta di Neel Jani (Porsche). Con il settimo posto Mitch Evans (Jaguar) continua a sperare nel secondo posto nel mondiale. Vanno a punti anche Edoardo Mortara (Venturi Racing), Stooffel Vandoorne (Mercedes-Benz) e Sébastien Buemi (Nissan).      

Male la gara di Felipe Massa (Venturi Racing) che partito in ottava posizione arriva tredicesimo e fuori dalla zona punti. Jean-Ėric Vergne (Ds Techeetah) è solo diciottesimo dopo aver subito una penalità di 5 secondi per aver raffreddato troppo la batteria. A chiudere la gara è stato Lucas Di Grassi (Audi) che complice una foratura e l’errore nelle qualifiche non è riuscito a fare una bella gara, ma ha comunque fatto segnare il miglior giro della gara 1:17:232. Ritirati oltre a Da Costa, Daniel Abt (Nio Team) e Maximilian Guenther (BMW).

Domani si svolgerà l’ultima gara di questa stagione sempre a Berlino e con lo stesso layout di oggi. Un’ultima gara che ha ancora molto da raccontare visto che ci sono ancora in palio il secondo e il terzo posto nel mondiale, in lotta ci sono Rowland (Nissan) con tre punti di vantaggio su Vergne (Ds Techeetah) e ben dodici di margine su Evans (Jaguar) e Lotterer (Porsche). In più ci sarà un Da Costa pronto a chiudere in bellezza questa stagione trionfate. Appuntamento quindi per domani alle 19 con l’ultima gara della stagione.

Riccardo Ventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *