FormulaE | Gara 11 | Vandoorne in festa: doppietta Mercedes-Benz

FormulaE | Gara 11 | Vandoorne in festa: doppietta Mercedes-Benz

Stoffel Vandoorne e la Mercedes centrano la loro prima vittoria in FormulaE, dominando praticamente per quasi tutta la gara, secondo il compagno di squadra De Vries, terzo Buemi. Grandissima gara di Vergne che recupera dalla ventunesima posizione fino alla settima ma non basta per il secondo posto nel mondiale che se lo aggiudica proprio Vandoorne.    

Nell’ultima gara della stagione la Mercedes trova la sua prima vittoria al suo primo campionato in FormulaE, lo fa con Stoffel Vandoorne (Mercedes) che chiude addirittura la stagione come vicecampione del Mondo. Festa grande in casa Mercedes dove secondo giunge proprio l’altro pilota Nyck De Vries, a completare il podio c’è Sébastien Buemi (Nissan).

Grandissima rimonta di Jean-Ėric Vergne (Ds Techeetah), che partendo dalla ventunesima posizione giunge settimo regalando spettacolo come nel sorpasso su Alexander Sims (BMW). Solo nono il neocampione del Mondo Antònio Félix Da Costa (Ds Techeetah) che partiva in diciannovesima posizione.

Fuori dal podio un ottimo René Rast (Audi) che conferma la sua crescita e il suo valore. Buono il quinto posto di Sam Bird (Virgin Racing) che chiude cosi la sua carriera con la scuderia Virgin, sesto arriva Lucas Di Grassi (Audi).

La top ten si chiude con il settimo posto appunto di Vergne (Ds Techeetah), l’ottavo di Alex Lynn (Mahindra), nono posto per il neocampione del mondo Da Costa e decimo posto per Edoardo Mortara (Venturi Racing).

Finisce male la carriera in FormulaE di Felipe Massa (Venturi Racing) che arriva in sedicesima posizione e addirittura superato mentre aveva l’Attack Mode da Sims (BMW). Da dimenticare il finale di stagione a Berlino per Mitch Evans (Jaguar) che chiude l’ultima gara in undicesima posizione e pensare che all’inizio del gran finale era il primo contendente al titolo dopo Da Costa (Ds Techeetah). Ritiro invece per il vincitore di ieri Olivier Rowland (Nissan), che aveva compromesso la sua gara già nelle qualifiche.  

Si chiude cosi la stagione numero 6 della FormulaE, si chiude con Da Costa campione del mondo e con un sorprendente Vandoorne (Mercedes-Benz) come vice mentre terzo l’ex campione del mondo Vergne (Ds Techeetah).

La stagione ci ha regalato anche il successo nei costruttori di Ds Techeetah seguito da Nissan e terza la sorpresa Mercedes-Benz. Questo finale di stagione rimarrà per sempre nella memoria del motorsport, unico ed irripetibile con le sue sei gare in nove giorni. Non ci resta che aspettare la prossima stagione quando la FormulaE diventerà un campionato del mondo a tutti gli effetti.  

Riccardo Ventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *