Porsche | Taycan si rinnova per il 2021, con il cuore elettrico

Porsche | Taycan si rinnova per il 2021, con il cuore elettrico

Arriva l’annuncio della aggiornata supercar elettrica di casa Porsche, nata nel 2019 con l’obiettivo di fare concorrenza a Tesla Model S. Quali sono le differenze rispetto al modello 2020?

Porsche rinnova Taycan ed è pronta a rilanciarsi per il 2021, con il cuore elttrico. Il powertrain rimane lo stesso degli scorsi modelli, ma in fondo: più di 500 CV, 400 km di autonomia, una ricarica, alle colonnine Ionity, da 0 a 25% in 5 minuti sono già caratteristiche brillanti che non necessitano di grandi migliorie.

Ma allora dove stanno le vere modifiche della nuova Porsche?

La principale introduzione sta nel head-up display: il quale ha la funzione di proiettare le informazioni più rilevanti direttamente sul parabrezza, nel campo visivo del guidatore, una tecnologia relativamente nuova, ma già introdotta da altri costruttori, BMW per citarne una.

Porsche ha sviluppato ulteriormente il sistema, dividendo il display in vari settori, aggiungendoci di conseguenza una miriade di informazioni disponibili al guidatore senza distogliere lo sguardo dalla strada. Sul display sono stati inseriti, tra le altre, informazioni come chiamate, controlli vocali della vettura e navigatore; divisi in varie sezioni, pre-impostabili dal guidatore.

Un altra novità è l’introduzione di Smartlift function, un sistema introdotto per modelli con sospensioni intelligenti (air adaptive suspension). Smartlift regola l’altezza della vettura adattandola a situazioni particolari (dossi o marciapiedi).

Tra le novità c’è la Funzione On Demand (FoD). I possessori della Taycan posso aggiungere altri optional al software alla propria auto, anche dopo aver già ricevuto la vettura dal concessionario. Grazie al sistema di aggiornamenti over-the-air, ciò significa che non sarà necessario visitare la concessionaria per installare gli aggiornamenti software

I clienti Porsche possono scegliere se acquistare la rispettiva funzione in modo permanente oppure abbonarsi su base mensile. Nel secondo caso gli verrà offerto un periodo di prova di tre mesi dell’optional selezionato. Dopo essersi registrati, si possono selezionare le funzioni desiderate nel Porsche Connect Store.

Una volta confermato, Porsche invia un pacchetto dati alla Taycan tramite la rete di telefonia mobile. Il proprietario viene informato della disponibilità del pacchetto dati tramite il Porsche Communication Management (PCM).

Gli optional disponibili

L’Active Lane Keep Assist: aiuta il conducente a mantenere il veicolo al centro della corsia utilizzando gli interventi di sterzata necessari, anche nel traffico intenso.

InnoDrive: adatta la velocità del veicolo alle condizioni in precedenza, con specifica considerazione per i limiti di velocità, le svolte, le rotte e le situazioni in cui devi cedere o fermarti.

Porsche Taycan

Inoltre, Porsche Taycan è dotata del servizio Plug & Charge: il conducente deve semplicemente collegare il cavo di ricarica e l’autenticazione viene gestita automaticamente tramite lo standard ISO 15118. Di conseguenza, la stazione di ricarica identifica il veicolo connesso e può elaborare i pagamenti in modo sicuro e automatico.

Seguici su Instagram per tutti gli aggiornamenti sul fronte elettrico!

Daniil Kopiev

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *