BMW | La nuova M5 ha il cuore elettrico, ma potrebbe essere ibrida

BMW | La nuova M5 ha il cuore elettrico, ma potrebbe essere ibrida

Nel 2024 assisteremo all’uscita del nuovo modello BMW M5, alcune voci affermano che la nuova vettura sarà legata all’elettrico ma sarà 100% elettrica o una variante ibrida plug-in?

Non sappiamo ancora molto per quanto riguarda la nuova M5 di BMW, alcuni fonti rivelano che saranno due auto dal cuore elettrico.

Una 100% elettrica e l’altra una variante ibrida plug-in, altre invece rivelano che solo una di loro uscirà sul mercato nel 2024. In attesa di assistere alla presentazione della nuova auto della casa costruttrice monegasca, che dovrebbe avvenire nel giro di qualche settimana, analizziamo le due ipotetiche auto.  

La nuova M5 completamente elettrica dovrebbe poggiare sulla piattaforma CLAR e disporre di 3 motori elettrici da 250 kw. Un motore sulle ruote anteriori e due motori sulle posteriori. Questi 3 motori andrebbero a generare una potenza di 1000 CV alimentati da una batteria di 135 khw, che offrirebbe alla nuova auto un’autonomia di 700 km con una sola ricarica.

La M5 BEV avrà prestazioni fuori dal comune, infatti per fare un scatto da 0 a 10o km/h impiegherà 2,9 secondi. 

La variante ibrida plug-in dovrebbe utilizzare la stessa l’unità della X8 M, con il motore V8 biturbo a benzina ma abbinato ad un propulsore elettrico per una potenza di 750 CV e 1000 nm di coppia

La PHEV si affiderebbe ancora alla xDrive “tradizionale” con albero di trasmissione a collegare avantreno e retrotreno.

Seguici per le ultime notizie sul comparto elettrico anche su Instagram!

Gaia Pacini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *