MotoE | A Misano Michelin riproporrà le gomme di Jerez

MotoE | A Misano Michelin riproporrà le gomme di Jerez

Per le 3 gare di MotoE a Misano, Michelin si ripresenterà con le gomme composte con biomateriali e materiali rigenerati già usate a Jerez.

Dopo circa un mese e mezzo di pausa, nei due Gran Premi a Misano previsti nelle prossime due settimane tornerà finalmente anche la MotoE. Le tre gare sul circuito romagnolo, (una nel primo weekend e due nel secondo) costituiranno un impegno non da poco conto per i piloti e tecnici della categoria elettrica. Soprattutto per la Michelin, fornitore unico di gomme in MotoE, non saranno due fine settimana tranquilli a Misano. A giocare un ruolo chiave sarà infatti l’asfalto, molto criticato nello scorsa stagione ma rifatto quest’anno, che rimescolerà le carte in tavola.

Anche negli anni precedenti, il circuito di Misano ha generato non pochi grattacapi ai fornitori di gomme. Nel 2018, l’asfalto si era rivelato in ottime condizioni, fornendo molto grip e permettendo anche di battere diversi record. Nella stagione scorsa invece, tutti i piloti hanno dovuto far fronte ad una quasi totale assenza di trazione, che hanno generato tantissime cadute nei tre giorni di gara.

La nuova riasfaltatura del tracciato ha sicuramente rimescolato i dati in possesso di Michelin utili per capire quali mescole portare nel weekend di gara. Per questo motivo a giugno era stato organizzato un test a Misano per mettere alla prova il nuovo asfalto. Come sottolinea anche Piero Taramasso, responsabile Michelin Motogp:

Grazie ai test che abbiamo condotto con piloti e team, abbiamo i dati per scegliere le mescole da portare, ora dobbiamo vedere come si comporterà l’asfalto durante un weekend di gara.

Gomme che “vincono” non si cambiano

Per la MotoE, la Michelin ha deciso di riportare le stesse gomme scelte per Jerez, che hanno debuttato in questa stagione. I nuovi pneumatici sono infatti composti con biomateriali e materiali rigenerati. Essi, oltre ad essere più ecologici, hanno dimostrato anche un’ottima performance nelle due gare di Jerez, tanto da convincere i tecnici a riproporle per Misano. I piloti avranno a disposizione una mescola morbida all’anteriore e una media al posteriore. La speranza di Taramasso e i tecnici Michelin è che le nuove gomme possano fornire ai piloti dell’Energica il grip di cui hanno bisogno.

Ricordiamo gli orari e il programma del prossimo weekend, per chi non volesse perdersi il giro di boa della MotoE che stabilirà le sorti del campionato.

Seguici su Instagram per rimanere aggiornato su tutti i turni!!

Filippo Matteucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *