Brevettata la nuova batteria Curved Graphen, promessa la ricarica in 15 secondi

Brevettata la nuova batteria Curved Graphen, promessa la ricarica in 15 secondi

In attesa del Battery Day Tesla del 22 settembre, l’estone Skeleton Technologies ha progettato una batteria, a base di un materiale denominato Curved Graphene.

Il Curved Graphene, è un materiale brevettato a base di carbonio, nonostante gli enormi vantaggi di ricaricarsi in 15 secondi e funzionare per un enormità di cicli carica-scarica prima di dover essere sostituita, è molto meno densa rispetto agli ioni di litio, 60 Wh/kg contro i 2.600 Wh/kg. Percui è utopico pensare che il progetto di Skeleton Technologies rappresenti un alternativa al litio.

Però, il materiale è complementare alle le batterie al litio; quindi può essere abbinato ad esse. Permettendo così una moltitudine di utilizzi futuri, partendo da una diversificazione della ricarica: ricarica completa in tanto tempo con celle agli ioni di litio, ricarica veloce di meno energia in modo quasi istantaneo attraverso un supercondensatore.

Ci sono una moltitudine di altri vantaggi; sia prestazionali, fornendo maggiore elettricità in fase di accelerazione, oppure banalmente svolgere la funzione di riserva in caso di esaurimento della carica.

Karlruhe

La batteria, progettata in collaborazione alla facoltà di ingegneria tedesca di Karlsruhe, è già circondata da grande interesse dalle case costruttrici. Sembra che una OEM, su cui l’azienda ha deciso di tenerela msima riservatezza, abbia già investito 1 miliardo di euro su Skeleton Technologies, per velocizzare l’arrivo sul mercato del Curved Graphene.

SEGUICI ANCHE SU INSTRAGRAM

Daniil Kopiev

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *