La Polestar Precept arriverà su strada

La Polestar Precept arriverà su strada

La Polestar Precepet arriverà su strada dopo che il prototipo è stato valutato positivamente da tutti. L’auto avrà una svolta ecologica molto importante anche negli interni dove verranno utilizzati molti materiali riciclati.

Cosi dopo tanto tempo la Polestar Precept arriverà su strada, una nuova sfida attende la casa svedese affiliata alla Volvo che nel mondo dell’e-mobility aveva già lanciato la Polestar1 e 2. La conferma della messa in produzione dell’auto è arrivata direttamente dal CEO Thomas Ingenlath al Salone di Pechino, dopo che il prototipo era stato valutato positivamente sia dalla critica che dai consumatori, aprendo quindi la produzione in serie all’auto che si annuncia ad essere il modello di punta della compagnia.  

Ad oggi non abbiamo molte informazioni per quanto riguarda la parte tecnica dell’auto, siamo all’oscuro delle caratteristiche dei motori, delle batterie e sull’autonomia. Sappiamo molto sul design dell’auto e sulla sua sostenibilità per quanto riguarda l’ambiente. L’auto avrà delle portiere a ventaglio ed avrà gli interni tutti fabbricati con materiali riciclati.

La vettura avrà i rivestimenti dei sedili in tessuti che provengono direttamente dal riciclo di bottiglie di plastica, in oltre i tappeti saranno realizzati con un materiale di Nylon 6 ovvero un ricavato delle reti di pesca riciclati, ed infine per eliminare la plastica si è usato un composto a basi di lino che oltre ad essere ecosostenibile riduce la il peso dell’interni del 50%.    

L’auto utilizzerà Android Automotive, un sistema che riconosce il guidatore, si adatterà ad esso fornendogli suggerimenti e regolerà i parametri di guida dell’auto in base al guidatore che si troverà di fronte, questo sistema sarà un potenziamento di quello che già si utilizza sulla Polestar1 e2. La lunghezza dell’auto si aggira sui tre metri, questo per utilizzare una batteria con molta capacità, ma anche per dare un format all’auto molto elegante ed offrire molto spazio all’interno.

Per l’uscita dell’auto ancora non c’è una vera data si parla del 2023, sicuramente vedrà la luce dopo la Polestar 3 che sarà un SUV. La produzione dell’auto invece partirà subito presso il proprio stabilimento in Cina, questo impianto è stato costruito per essere a zero emissioni ed essere uno tra i più avanguardia al mondo.     

SEGUITECI ANCHE SU INSTAGRAM

Riccardo Ventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *