Tesla Supercharge V3, ad Arese la seconda stazione in Italia

Tesla Supercharge V3, ad Arese la seconda stazione in Italia

Dopo Forlì sono iniziati i lavori per installare i Tesla Supercharger V3 anche in Lombardia. Ad Arese, in ciò che era il tempio delle Alfa Romeo sorgerà la nuova stazione di ricarica della creatura di Elon Musk.

La nuova stazione Tesla Supercharger V3 sarà dotata di 12 colonnine. Però la struttura è facilmente ampliabile fino a 24, nel caso ci sia abbastanza richiesta. Il tutto grazie agli standart di progettazione Tesla volti a contenere i costi.

Cosa sono i Supercharger?

Tesla Supercharger è un servizio esclusivo per le auto di Fremont, che permette una ricarica ultraveloce. La tecnologia Supercharger V3, in particolare, permette di ricaricare sino al picco di 250Kw.

Le stazioni Supercharger hanno l’ulteriore vantaggio di beneficiare di una forte integrazione con l’ecosistema Tesla. Infatti, il veicolo una volta impostata la destinazione che si vuole raggiungere, elabora automaticamente il tragitto migliore tenendo conto dell’autonomia residua, evidenziando nella rete di Supercharger quali siano le stazioni alle quali fermarsi per ricaricare.

Tesla Supercharge V3 a Forlì

In Italia, le stazioni sono spesso posti nelle autostrade oppure vicino a centri commerciali; anche per dare una possibilità di svago (anche un semplice caffè) ai passeggeri mentre il veicolo è in carica

La comodità dei Supercharger è di non richiedere l’utilizzo di tessere, o l’interazione con una App, per essere utilizzati: lo stallo di ricarica, una volta collegato, riconosce automaticamente il veicolo e manda sull’account del suo proprietario i dati e pagamento, riferiti alla ricarica che si sta effettuando.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

Daniil Kopiev

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *