Addio alle auto a benzina, diesel e ibride in Italia

Addio alle auto a benzina, diesel e ibride in Italia

La camera dei deputati ha approvato la proposta di Giuseppe Chiazzese deputato del M5S: stop alla vendita di auto a benzina,diesel e ibride in Italia a partire dal 2035.

Lunedì 12 ottobre 2020, la camera dei deputati ha approvato la proposta del M5S ovvero l’opportunità di vietare dal 2035, in Italia, la vendita di nuove auto con emissioni di CO2 superiori ai 50 g/kg.

Questa proposta non solo potrebbe essere la soluzione per accelerare la ripresa del paese dopo la pandemia, Covid-19, che ha colpito tutto il mondo ma potrebbe dare una nuova prospettiva all’industria automobilistica nazionale.

Ma questa non è l’unica idea del governo per portare sempre di più l’ elettrico in Italia.

A fine 2019 l’ Italia ha dovuto presentare il “Piano Energia Clima” dove stima entro il 2030 circa 4 milioni di auto elettriche e 2 milioni di plug-in nel nostro paese; numeri molto alti nonostante la crescita dell elettrico.

Un’altra svolta in Italia è avvenuta con le colonnine del decreto semplificazione, che conferma l’inserimento di 60.000 colonnine nella penisola, queste devono essere installate entro 6 mesi dai comuni (una ogni mille abitanti). Questo porterà a tariffe pubbliche più basse a coloro che non possono ricaricare l’auto nella propria abitazione.

Nel decreto semplificazione si parla anche di installare colonnine in tutte le autostrade.

infine, ricordiamo il bonus di 3.500€ per chi converte la propria auto in elettrico.

Seguici su Instagram per rimanere sempre aggiornato!!

Gaia Pacini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *