Il mezzo di trasporto che entra nella borsa

Il mezzo di trasporto che entra nella borsa

Il Walkcar creato dalla società Giapponese Cocao Motors, è il primo mezzo di trasporto che entra nella borsa. Le sue dimensioni sono come quelle di un notebook da 13 pollici, arrivando ad un’autonomia di 7 Km e una velocità massima di 16 km/h. Prezzo base di 1.750 euro.   

Dal Sol Levante arriva la svolta più incredibile per dimensioni sulla mobilità elettrica. La Cocao Motors è una società giapponese che si occupa di mobilità ecosostenibile per lo spostamento nelle città, ma differenzia dalle altre per le sue scelte avvolte molto “strane”. Tra queste c’è il Walkcar il mezzo di trasporto che entra nella borsa, questo grazie alle sue piccole dimensioni, il veicolo può essere portato all’interno di una borsa o di uno zaino, per poi essere utilizzato al momento che si desidera.

La struttura è totalmente in carbonio con un peso del veicolo di 2,9 Kg, con le dimensioni di un notebook da 13” pollici ed un’altezza di 7,4 cm, per rendere facile la salita e la discesa dal mezzo. Anche se il veicolo sembra molto piccolo, la stabilità è altissima come è facile il modo per utilizzarlo, il mezzo si muoverà in base agli spostamenti dettati dal guidatore. Per andare dritti basterà spostare il peso in avanti mentre per girare basterà spostare il peso verso destra o sinistra, per decelerare serve alzare un piede e quando si scende il mezzo si arresterà automaticamente.

Il motore utilizzato è di nuova generazione ed esso utilizza i giunti di saldatura per ridurre lo spazio che si spreca utilizzando le viti per cercare di massimizzare lo spazio delle bobine, i piccolissimi motori sono posizionati sulle quattro rotelle. Le sospensioni sono indipendenti per ogni ruota, per attenuare l’impatto su strade irregolari o anche gradini che si potrebbero incontrare durante la marcia. Le sue dimensioni ultracompatte gli fanno raggiungere una massima velocità di 16 km\h, ovvero quelle di una bicicletta, capace di avere prestazioni di coppia potenti per le salite di massimo 10° gradi.

Tre diverse modalità di utilizzo per il Walkcar

Ci sono tre diverse modalità che si possono utilizzare con il Walkcar. C’è la modalità di assistenza alla deambulazione, con la quale si raggiunge i 6km\h per un’autonomia di 7 km. La modalità normale invece arriva ad una velocità di 10 km\h sempre con un’autonomia da 7 km. In ultimo la modalità sport che arriva ad una velocità di 16 km\h ma qui l’autonomia scende a 5 km. IL mezzo che prima era in commercio solo in Giappone ora è disponibile in tutto il mondo, con un prezzo però non proprio piccolo visto che si aggira sui 1.750 euro.    

SEGUITECI ANCHE SU INSTAGRAM PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Riccardo Ventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *