Lettera di Elon Musk ai dipendenti: “vendete tutto”

Lettera di Elon Musk ai dipendenti: “vendete tutto”

Elon Musk negli scorsi giorni ha inviato una mail motivazione ai suoi dipendenti dicendo di vendere entro 5 giorni tutte le automobili possibili.

Nonostante i disastri legati al Coronavirus, che hanno danneggiato parecchio le aziende in Asia e negli Stati Uniti, Elon Musk vuole sfondare il muro delle 500.000 auto elettriche immatricolate nel 2020.

Un obbiettivo che Tesla sta inseguendo da tempo e che al momento sembra difficilissimo. Infatti per raggiungere tale somma, dovrebbero consegnare in questo Q4 2020 circa 181mila vetture. Rispetto al Q3 2020 (trimestre record), bisognerebbe consegnare 40mila vetture in più.

Per favore vendete tutto ciò che potete per rendere il sogno possibile. È un traguardo molto importante per la compagnia, dobbiamo smentire tutte quelle voci che dicevano ‘Mezzo milione di vetture nel 2020? Impossibile’, ce la facciamo invece. Abbiamo 5 giorni da ora, vendiamo tutto ciò che possiamo immatricolare subito. Spero che ognuno di voi abbia passato uno splendido Natale che il 2021 sia spettacolare per tutti”.

Lettera del CEO Tesla ai suoi dipendenti
Musk

In questo ultimo periodo dell’anno, il numero uno dell’azienda americana invita a lavorare per ridurre i tempi di consegna. Infatti chiede che le auto vengano consegnate immediatamente senza la fase di ispezione che si effettua solitamente prima di venderla al cliente.

In questa fase, Tesla, preferisce consegnare in fretta anche dando al cliente un’auto con qualche piccolo difetto. Vedremo quindi se questa scelta di Elon Musk sarà la scelta giusta e se riusciranno ad arrivare a quota 500mila auto vendute entro fine anno.

Simone Piovanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *