Sondors presenterà a breve la sua prima moto elettrica

Sondors presenterà a breve la sua prima moto elettrica

L’azienda Californiana produttrice di e-bike Sondors, è pronta a svelare il 14 gennaio il suo primo modello di moto elettrica

Sondors, sin dal suo debutto nel 2015, è conosciuta dai più come produttrice di biciclette elettriche a prezzo molto inferiore rispetto alla media, si parla di 500$ o meno. Ma di recente, dalla fabbrica Californiana è arrivato l’annuncio di una nuova presentazione imminente, anche se non è stato esplicitato di che mezzo si tratti. E’ stata inoltrata solamente un’immagine teaser che, nonostante la poca nitidezza, rivela a colpo d’occhio come la Sondors sia in procinto di presentare la sua prima moto elettrica.

L’immagine è stata accompagnata dalla frase “Segnatevi la data. Unisciti a noi in diretta su Facebook mentre sveliamo l’ultimo capitolo della storia di Sondors. Non vorrai perderti questo”, annunciando che la data della presentazione sarà il 14 gennaio. In pochi si sarebbero aspettati questo debutto nel mondo motociclistico da parte di Sondors, che tre mesi fa circa aveva presentato la sua nuova gamma di ciclomotori elettrici, i MadMods. Queste e-bike ricordavano molto lo stile dei ciclomotori delle anni 80, tanto che molti credevano sarebbe avvenuto un altro lancio di ciclomotori elettrici.

GLI INDIZI

Ma non sono pochi gli elementi dell’immagine chiaramente riconducibili ad una motocicletta: a partire dall’inconfondibile forma della carrozzeria, dalla forma dei pneumatici appena visibili, o dalla grande forcella sotto al faro tondo. Grazie ad una modificazione dell’immagine realizzata da Electek, è stato possibile avvistare anche altre particolarità tecniche del modello.

Il telaio sembra essere progettato come tutte le altre moto elettriche, con un ampio spazio centrale per ospitare le batterie. È facilmente visibile anche un ammortizzatore posteriore singolo ed un forcellone inconfondibilmente motociclistico. Sulla ruota posteriore è possibile anche intravedere un piccolo motore del mozzo.

Queste sono tutte le particolarità che possiamo scoprire con il materiale a disposizione. Non resta che aspettare il 14 gennaio per scoprire quante altre novità ci celano dietro il velo d’ombra della moto.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM PER NON PERDERTI NESSUNA NEWS ELETTRICA !!

Filippo Matteucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *