MotoE | Nasce l’Indonesian E-Racing Gresini

MotoE | Nasce l’Indonesian E-Racing Gresini

Grande novità per il team Gresini che da quest’anno avrà una livrea totalmente nuova. La scuderia diventa Indonesian E-Racing Gresini.

Nel giorno che inaugura i test 2021, il Team Gresini mostra le sue MotoE. Il team come in Moto2 ha aperto alla collaborazione con Indonesian Racing. Questa collaborazione ha portato alla modifica del nome della scuderia che diventa: Indonesian E-Racing Gresini team. Finisce quindi la collaborazione con Trentino come sponsor. I piloti come era stato annunciato precedentemente sono: Matteo Ferrari e Andrea Mantovani.   

Matteo Ferrari è al suo terzo anno in MotoE, ovvero dalla nascita della nuova categoria. Matteo è uno dei pretendenti al titolo, essendolo già stato nel 2019. Ferrari ha dichiarato che si è adattato velocemente alla moto, portandolo ad essere un protagonista indiscusso della categoria. L’obiettivo ha detto il riminese è quello di confermare le prestazioni delle precedenti edizioni. Lo scorso anno grazie alle ottime prestazioni, Ferrari è riuscito a farsi notare, ed ha corso alcune gare in Superbike.

Andrea Mantovani è pronto all’esordio nella categoria elettrica. Il 2021 per Andrea è anche l’esordio nel motomondiale, mentre ha già nei trascorsi nel mondiale Superstock1000. Mantovani è conosciuto nel panorama italiano, per le sue partecipazioni nel CIV Superbike. Andrea ha detto che questa stagione sarà costruttiva ma soprattutto spera che sia divertente. Il ferrarese si trova davanti ad una sfida totalmente nuova, visto che ha sempre corso con moto a motore termico.

Una stagione nel nome di Fausto Gresini

Una stagione particolare quella che attende i piloti del team Gresini. La morte di Fausto è ancora recente, ma il team non si è mai fermato per onore la sua memoria in pista. Il team Gresini vuole onorare al meglio il nome Fausto e sicuramente sarà così. Nella categoria MotoE di sicuro il team Gresini non si può nascondere, bisogna riconquistare il titolo perso.

SEGUITECI ANCHE SU INSTAGRAM PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Riccardo Ventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *