Wrangler: Magneto il primo 4×4 elettrico

Wrangler: Magneto il primo 4×4 elettrico

Magneto è la prima Jeep 4×4 elettrica al targata Wrangler che verrà presentata all’Easter Jeep Safari nel Moad

Magneto, il primo veicolo elettrico del marchio Jeep, verrà mostrato durante l’Easter Jeep Safari. Un passo importante nella Road Ahead, che porterà Jeep ad essere il brand di suv più green al mondo. L’Easter Jeep Safari è un raduno che Jeep tiene nel deserto del Moab, nello Utah, per presentare agli appassionati di fuoristrada le nuove vetture. Una lunga settimana di emozioni all’insegna della guida off-road più tecnica su alcuni dei tracciati più suggestivi e impegnativi della zona.

Magneto è un fuoristrada a emissioni zero, contraddistinto dalle leggendarie capacità 4×4 del marchio che offre nuovi livelli di efficienza, ideato per arrampicarsi senza difficoltà sulle rocce. É dotato di un motopropulsore elettrico dotato di cambio manuale a sei marce e di una frizione. Questa in caso di inserimenti rapidi delle marce, attraverso il motore elettrico attiva la funzione regen per impedire il blocco dei giri del motore.

Il motore eroga una potenza 290 Cv e 370 Nm di coppia, con un’accelerazione da zero a 100 km/h in 6,8 secondi. Le quattro batterie agli ioni di litio posizionate in modo strategico lungo la vettura erogano un’energia totale di 70kWh. Le batterie sono poste: una al posto del serbatoio della benzina, una vicina alle ruote anteriori, una nel cofano e una nel baule posteriore.

Perchè posizionare quattro batterie lungo tutta la vettura?

Questa soluzione, a quanto detto dai costruttori, è usata per bilanciare al meglio la vettura. Ma se ci pensiamo bene potrebbe essere dovuta al fatto che Magneto deriva dalla Wrangler termica e che non sia stato possibile modificare il telaio di quest’ultima. BEV, infatti, ha un solo motore elettrico a trazione integrale con l’albero di trasmissione, una versione delle auto elettriche poco utilizzata ultimamente.

“L’Easter Jeep Safari di Moab è stato a lungo il terreno di prova per ogni nuova Jeep oltre che per la presentazione di nuovi concept, di nuove Performance Parts e di idee creative che sono fortemente attese dai nostri clienti appassionati di fuoristrada che ogni anno prendono parte a questo evento. Il Safari di quest’anno punta i riflettori su ciò che rende le Jeep uniche e performanti: una varietà di propulsori che offrono potenza, prestazioni e soprattutto divertimento”

Jim Morrison, vice presidente Jeep Brand North America

SEGUITECI SU INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI!

Gaia Pacini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *