Extreme E | Loeb e Hamilton davanti a tutti nelle qualifiche

Extreme E | Loeb e Hamilton davanti a tutti nelle qualifiche

Sebastien Loeb e Cristina Gutierrez portano il team di Lewis Hamilton davanti nelle Qualifiche. 3°dopo una penalità il Rosberg Xtreme Racing.

Si concludono così le prime qualifiche nella storia della Extreme E. Il primo campionato di Suv elettrici nato dall’idea di Alejandro Agag affronta in questi due giorni il suo primo weekend nel deserto di AlUla, in Arabia Saudita. Nella giornata odierna, le 9 squadre in lotta si sono sfidate nei primi due turni di qualifica. Ciascuna squadra ha affrontato due giri per ogni turno, alternando i due piloti schierati, per tutti un uomo e una donna. Le due sessioni hanno così permesso di stilare una classifica generale, che decreterà i partecipanti alle diverse batterie di domani.

A svettare in questa primissima qualifica è stata l’accoppiata Sebastien Loeb- Cristina Gutierrez, portacolori del team di Lewis Hamilton X44. La somma dei tempi delle due qualifiche ha permesso loro di ottenere un ottimo 21:55.998. I due piloti di Hamilton hanno però approfittato della penalità di 1 minuto inflitta a Kristofferson e Taylor del Rosberg Xtreme Racing. La squadra del tedesco è stata quindi costretta ad abbandonare la vetta in favore dei grandi rivali, accasandosi in una terza posizione che varrà comunque loro l’accesso diretto in Semifinale.

In mezzo ai due si piazza la coppia tutta spagnola Carlos Sainz-Laia Sanz, distanti 41.097 secondi dal leader di giornata. Questi primi tre quindi si giocheranno domani nella semifinale il passaggio in Finale, dove potranno sfidarsi per la conquista della prima tappa di Extreme E.

Dietro di loro, conclude con il quarto tempo Timmy Hansen e Catie Munning del team Andretti. Quinti sono invece Christine Giampaoli Zonca e Oliver Bennett dell’ Hispano Suiza Xite Energy Team. Qualifica travagliata invece per l’ex pilota Formula Uno Jenson Button. Il tempo dell’inglese in coppia con Mikaela Ahlin-Kottunlinsky è stato infatti rovinato da una pesante penalità dovuta dall’eccessiva velocità in pit-line durante il cambio di pilota. Il Team JBXE potrà comunque grazie al sesto posto giocarsi l’accesso in Finale nella Crazy Race.

Sorte diversa per gli altri tre in gara: le coppie Leduc-Price, Ekstrom-Hurtgen e Sarrazin-Chadwick, per incidenti o problemi vari non hanno potuto portare a termine le loro qualifiche. Domani i 18 piloti totali potranno sfidarsi tra loro in 4 gare diverse. La Shoot Out per le ultime 3 squadre, la Crazy Race, dove il 4°,5° e 6° delle qualifiche si giocheranno un unico posto per la Finale, e la semifinale, dove i primi due tra i primi tre classificati entreranno in Finale.

Nella giornata di domani le 9 squadre avranno così la possibilità di giocarsi le loro chance per diventare primi vincitori della Extreme E.

SEGUITECI ANCHE SU INSTAGRAM PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Filippo Matteucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *