Extreme E: Domenica nel segno di Nico Rosberg

Extreme E: Domenica nel segno di Nico Rosberg

Dopo aver vinto la semifinale stamattina, Rosberg X Racing si porta a casa anche la gara finale del primo weekend della Extreme E

La gara finale della Extreme E si corre tra tre vetture, primi due della semifinale ed il vincitore nella Crazy Race. Quindi RXR e X44 (team rispettivamente di Nico Rosberg e Lewis Hamilton) dopo il dualismo durato tutto il weekend, si sono ritrovati nell’ultima gara insieme ad Andretti United, struttura della famiglia Andretti, ora in mano al Michael, figlio del leggendario Mario Andretti.

Nella semifinale, Johan Kristoffersson ha preso il comando alla prima curva sfruttando la funzione ‘hyperdrive’bonus di potenza assegnato alla squadra che esegue il salto più lungo nel primo salto di ogni gara.

La strategia di Kristoffersson ha spianato la strada all’equipaggio di Nico Rosberg che ha vinto con quasi 30 secondi di vantaggio sulla coppia Sebastian Loeb/Cristine Gutierrez e più di un minuto su Sainz / Lala Sanz.

Nella Crazy Race vittoria netta per Timmy Hanser (campione Rallycross 2019) e Catie Munnings del team Andretti. L’equipaggio si è imposto su team Hispano Suiza, e Jenson Button Xtreme E.

Nella Final Race, Dominio per Rosberg Xtreme Racing, al comando dall’inizio alla fine. Il team X44, giunto terzo nella Final per via di un anomalo rallentamento nello stint di Sebastian Loeb, si assicura il secondo posto complessivo grazie ai 12 punti conquistati per il miglior tempo in qualifica di sabato. Terzo complessivo giunte team Andretti, secondo nella Manche finale.

Prima della finalissima è andato in scena lo Shootout per decretare le posizioni dalla settima alla nona. Contraddistinto dallo spaventoso incidente tra Kyle LeDuc (Segi Tv Chip Ganassi Racing) e Claudia Hurtgen (Abt Cupra XE), entrambi fortunatamente illesi.

Incidente irrilevante per la classifica finale, ove i due team hanno chiuso rispettivamente all’ottavo e settimo posto, a chiudere la classifica c’è il team Veloce Racing della coppia composta da Jamie Chadwik e Stéphane Sarrazin.

Classifica finale
  1. Taylor-Kristoffersson (Rosberg X Racing) 35 punti
  2. Gutierrez-Loeb (X44) 30 punti
  3. Munnings-Hansen (Andretti United XE) 28 punti
  4. Sanz-Sainz (Acciona) 26 punti
  5. Giampaoli Zonca-Bennett (Hispano Suiza Xite Energy) 20 punti
  6. Ahlin-Kottulinsky – Button (JBXE) 17 punti
  7. Hurtgen-Ekstrom (Abt Cupra XE) 13 punti
  8. Price-LeDuc (Segi Tv Chip Ganassi Racing) 12 punti
  9. Chadwik-Sarrazin (Veloce Racing) 8 punti

SEGUICI SU INSTAGRAM

Daniil Kopiev

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *